Non categorizzato

Coenzima Q10: L’elisir di energia vitale

Coenzima Q10: L'elisir di energia vitale

 

Ogni cellula del nostro corpo contiene il coenzima Q10. Semplicemente non sarebbe possibile vivere senza di questo. Agisce come una candela nel motore. Accende l’energia, che poi ci porta dove dobbiamo andare. Abbastanza di Q10 significa anche abbastanza della nostra energia vitale.

Come faccio a sapere che mi manca Q10? E quali sono le soluzioni?

  • Hai più di 30 anni?
  • Hai problemi cardiaci?
  • Assumete farmaci per l’alta pressione?
  • Hai il colesterolo alto?
  • Fumi o stai lottando con le conseguenze del fumo?

Se hai risposto a queste domande con Sì più volte, potrebbe valere la pena dare un’occhiata alle tue condizioni di salute, dieta ed energia generale.

Cos’è esattamente il coenzima Q10?

Il coenzima Q è una sostanza naturale che il corpo umano può produrre da solo, ma lo ottiene anche dal cibo. La maggior parte del coenzima si trova negli organi ad alta energia, specialmente nel cervello, nel cuore, nel fegato, nei reni e nei muscoli. La lettera Q nell’abbreviazione Q10 denota il gruppo funzionale chinone e il numero 10 è il numero di subunità isoprenile. Questo composto a lungo sconosciuto è stato ulteriormente studiato dallo scienziato inglese Peter Michell, che ha vinto il premio Nobel nel 1978 per le sue scoperte. Ha scoperto che il coenzima è direttamente coinvolto nella produzione di energia nella centrale elettrica cellulare, i mitocondri.

Inoltre, il Coenzima Q10:

  • aiuta a proteggere le cellule dallo stress ossidativo
  • previene l’infiammazione e la formazione di alcune malattie croniche
  • riduce il livello di radicali liberi nel corpo
  • contribuisce alla salute del cuore e riduce l’incidenza delle malattie cardiovascolari
  • regola i livelli di zucchero nel sangue

Alimenti contenenti coenzima Q10

Prendiamo in una certa misura il coenzima Q10 dal cibo. Elevate concentrazioni si trovano nella carne dei pesci grassi (aringa, sardine, trote, sgombri) e nell’intestino in generale (cuore, fegato, reni).

Per quanto riguarda le piante, le patate, le verdure a foglia (spinaci, cavolfiori, broccoli), alcune noci e semi (pistacchi, semi di sesamo) o le arance e le fragole sono considerate buone fonti.

Come funziona “la vitamina Q10”?

Per i suoi effetti positivi, il coenzima è spesso soprannominato “vitamina Q”. Tuttavia, il Q10 non è una vera vitamina, poiché il corpo umano non può produrre vitamine da solo. Tuttavia, ha effetti altrettanto benefici.Vediamo in cosa ci aiuta il Q10:

Energizza e protegge dall’invecchiamento

Senza il coenzima Q10 ci sentiremmo davvero stanchi. Rivitalizza le nostre cellule e ci fornisce energia. Partecipa ai processi che consentono la conversione dei nutrienti ricevuti dal cibo in energia per la funzione cellulare. Se ci sono molti radicali liberi e pochi altri antiossidanti nel corpo, anche il Q10 è coinvolto in questo ruolo. Questo protegge le cellule dai danni (ossidativi) e dall’invecchiamento precoce. A causa del fatto che la produzione di coenzima Q10 nell’organismo diminuisce con l’età, è opportuno integrarla soprattutto da persone di età superiore ai 50 anni.

Anche i professionisti dovrebbero prestare molta attenzione (ma probabilmente lo sanno già) e gli sportivi amatoriali: una mancanza di coenzima riduce le prestazioni fisiche e aumenta l’esaurimento muscolare. Gli scienziati hanno esaminato questo da vicino. Nell’agosto 2010, hanno pubblicato i risultati di uno studio in cui i pazienti hanno ricevuto 1,2 g di coenzima Q10 al giorno per 60 giorni. Alla fine del periodo di prova, i partecipanti hanno mostrato uno stress ossidativo inferiore, prestazioni fisiche migliorate e si sono sentiti meno stanchi. [1]

Altri studi mostrano che l’integrazione del coenzima Q10 con l’esercizio è stata caratterizzata da un miglioramento delle prestazioni fisiche e da una minore fatica.[2] [3] [4]

Migliora la funzione polmonare

Anche i polmoni completamente sani sono estremamente esposti allo stress ossidativo dannoso. Nasce dalla loro missione principale: ossigenare l’organismo. Il coenzima come antiossidante è una protezione affidabile contro lo stress ossidativo. In caso di danno polmonare, ad esempio nel caso dei fumatori, si ha una riduzione della capacità vitale dei polmoni a seguito del deposito di sostanze (catrame) sulle pareti degli alveoli (camere polmonari). E quindi non c’è un buon trasferimento di ossigeno al flusso sanguigno. Il Q10 fornisce energia alle cellule polmonari per superare i danni causati dal fumo. Tuttavia, le persone che amano il tabacco sono sempre più inclini a sviluppare l’asma.

Uno studio sull’efficacia del coenzima Q10 ha mostrato che l’integrazione di coenzima riduce l’incidenza dell’infiammazione negli individui con asma. 41 persone con asma da lieve a moderata sono state testate per 32 settimane. I ricercatori hanno concluso che la fornitura di antiossidante Q10 ha ridotto significativamente la necessità di corticosteroidi, portando a un minor numero di effetti collaterali sul corpo del paziente e a una riduzione dello stress ossidativo. [5]

Per dare il quadro completo, va aggiunto che bassi livelli di Q10 possono anche contribuire ad altre malattie polmonari (es. broncopneumopatia cronica ostruttiva). [6]

Attualmente, il coenzima Q10 può essere utilizzato come agente adatto per la rigenerazione del tessuto polmonare dopo la malattia da covid-19.

Si Prende Cura Della Salute Del Cuore

I problemi con la corretta funzione cardiaca sono spesso associati a bassi livelli di coenzima Q10. [7] La sua carenza può manifestarsi nell’esaurimento mitocondriale e portare nel peggiore dei casi allo scompenso cardiaco. [8]

Come altri organi, il cuore è minacciato dallo stress ossidativo, contro il quale il coenzima può combattere. Gli effetti positivi del Q10 sono anche dimostrati dagli scienziati:

Uno studio pubblicato nel 2014 riassume le conclusioni del trattamento di 641 pazienti. Hanno ricevuto Q10 o placebo per un anno. Alla fine del periodo di studio, i pazienti nel gruppo del coenzima Q10 presentavano complicanze e insufficienza cardiaca meno gravi. [9]

Un altro studio ha riportato 420 pazienti con insufficienza cardiaca cronica. Hanno ricevuto il coenzima Q10 per due anni e i loro problemi sono diminuiti e il loro rischio di morte è diminuito. [10]

Protegge Le Cellule Cerebrali Ed Elimina L’emicrania

Le cellule cerebrali necessitano anche di una protezione affidabile contro il danno ossidativo. Anche qui può aiutare il Q10, che riduce l’effetto di composti nocivi che possono portare allo sviluppo di malattie del cervello (es. morbo di Alzheimer o morbo di Parkinson). [11]

I ricercatori hanno scoperto che la carenza di coenzima può scatenare l’emicrania. Uno degli studi più grandi ha mostrato che 1550 persone che avevano ridotto i livelli di Q10 hanno sperimentato mal di testa più lievi e meno frequenti dopo l’integrazione con coenzima.

Promuove la Fertilità

I suddetti effetti antiossidanti del Q10 possono aiutare a migliorare la qualità dello sperma [12], nonché il numero e la qualità degli ovuli nelle donne. [13] Una minore produzione di Q10 con l’avanzare dell’età porta naturalmente a una minore protezione degli ovuli e degli spermatozoi femminili dal danno ossidativo. [14]

Uno studio (completato nel 2009) analizzava l’effetto del coenzima sugli uomini affetti da infertilità. Un totale di 212 soggetti ha assunto 0,3 g di Q10 al giorno per 26 settimane. Il risultato è stato un significativo miglioramento della densità e della motilità degli spermatozoi. [15]

Conclusione

Q10 è un’opzione non invasiva per promuovere la fertilità negli uomini e nelle donne e per rinnovare la vitalità di tutti noi. Una scelta naturale per la vitalità cellulare, la salute e l’energia!

Coenzima Q10 di Harmony is Life®

Il nome Q10 di Harmony is Life®offre una composizione unica di tre antiossidanti: coenzima Q10, acido alfa-lipoico e oleuropeina, che viene estratta dall’olivo. Inoltre, utilizziamo il metodo dell’incapsulamento molecolare per proteggere le singole molecole di Q10 che sono altamente sensibili all’ambiente. Grazie ad esso, ottengono una “giacca” protettiva in ciclodestrina. Il nostro metodo consente quindi l’assorbimento del 94% del coenzima Q10 nel corpo.

Insieme all’acido alfa-lipoico e all’oleuropeina, la miscela viene inserita in una capsula di cellulosa che soddisfa severi criteri per i vegani.

Regalati un elisir rinnovante di energia vitale!

Potere magico ed effetto anti-età che viene dall’interno: prova il coenzima Q10.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *